Antos: 9 gusti per una cera labbra biologica

Formulazioni semplici ma efficaci e prezzi popolari fanno della Antos uno dei brand biologici più apprezzati dalle seguaci della bellezza naturale.

Antos nasce in Italia negli anni 90, sulle colline del Monferrato. La filosofia Antos è offrire prodotti genuini, formulati con meno ingredienti possibili, essenziali, con packaging minimale, creativi e freschi, con una riduzione drastica dell’uso di conservanti.

La presentazione piuttosto scarna è compensata dall’alta qualità dei prodotti, che rispondono alle più disparate esigenze.

Per preservare la bellezza delle labbra, Antos ha ideato una cera labbra idratante e nutriente in ben 9 gusti: Neutro, Rosa Damascena, Limone, Menta e Liquirizia, Arancia e Cannella, Nocciola, Cioccolata e Caffè, Melone e Cocco.

Le formulazioni forniscono alle labbra un surplus di nutrienti, molti dei quali provenienti da agricoltura biologica:

  • olio di mandorle dolci: è un olio dalle molteplici proprietà considerato sin dall’antichità un alleato prezioso per la cura della pelle, ha spiccate proprietà emollienti che contribuiscono al rinnovamento della pelle e a mantenerla giovane ed idratata. Questo perché è ricco di sostanze nutritive e antiossidanti (olio, vitamine A, B ed E, proteine, sali minerali) che idratano la pelle secca, ne migliorano l’aspetto ed il tono lasciandola morbida e vellutata;
  • olio d’oliva: è un olio dal forte potere antiossidante, in quanto ricco di tocoferoli e biofenoli, vitamine A, D, E e B-carotene e acidi grassi come l’acido oleico, l’acido linoleico, l’acido palmitico. Questi componenti agiscono in sinergia per attenuare l’aspetto delle rughe, levigare l’incarnato e rallentare il processo di invecchiamento cellulare. Oltre al potere antiossidante e curativo per la pelle, si sottolineano le proprietà emollienti, idratanti, sebo-regolatrici e ricostituenti, oltre a quelle anti-infiammatorie che lo rendono adatto a lenire le irritazioni;
  • olio di riso: grazie all’alto contenuto di acido oleico, acido linoleico, acido palmitico, gamma orizanolo, vitamina E, fitosteroli, carotenoidi, enzimi e sali minerali vanta proprietà antiossidanti, lenitive e decongestionanti.
  • olio di ricino: è un potente agente nutriente in grado di formare un film che riduce fortemente l’evaporazione dell’acqua cutanea e quindi la disidratazione;
  • cera d’api: è un vero e proprio ricostituente per la cute: ricca di acidi grassi e di vitamina A, la nutre in profondità e combatte la disidratazione.
    È ideale soprattutto per le pelli mature, che hanno bisogno di uno stimolo per rinnovarsi e per quelle secche e sensibili perché ricostituisce il film idrolipidico;
  • estratto di propoli:
  • burro di karité: è un vero toccasana per le pelli secche e disidratate in quanto nutre la cute e crea una barriera che la difende dall’aggressione degli agenti esterni.
  • glicerina: dal forte potere idratante ed umettante, la glicerina è particolarmente indicata le pelli secche e spente. E’ spesso suggerita in casi di disidratazione della cute per contrastare gli effetti della pelle secca e restituirle il giusto apporto di acqua;
  • aloe vera: vero e proprio estratto tuttofare, questa pianta ha un potere lenitivo, rinfrescante, idratante ed antiage;
  • estratto di iperico: deriva da una pianta che vanta notevoli proprietà riepitelizzanti, lenitive, emollienti, antinfiammatorie e calmanti: è un vero e proprio concentrato di tannini, flavonoidi e beta carotene, il cui apporto si rivela determinante per la lotta ai radicali liberi responsabili di provocare l’invecchiamento cellulare.

E’ quindi un balsamo che non si limita a nutrire e proteggere, ma disinfetta e cicatrizza le screpolature.

Pur avendo una consistenza morbida e corposa, quasi da lucidalabbra, non lascia le labbra unte e si asciuga in breve tempo. Molto pratico l’erogatore con beccuccio.

Il packaging essenziale permette all’azienda di mantenere un prezzo competitivo, davvero alla portata di tutte, in favore dell’efficacia. Queste cere labbra si trovano infatti in commercio a circa € 3,99, poco più del classico Labello. Un prezzo davvero irrisorio, quindi, perché non provarle tutte?

CONDIVIDI