8 trucchetti per far durare il rossetto ed evitare sbavature

È uno degli errori beauty più gravi: sbavare il rossetto è imperdonabile per una donna. È un po’ come uscire di casa spettinata o senza crema idratante sul viso. In poche parole, un disastro che potrebbe farti sembrare meno bella. Anche se potrà sembrarti scontato, non è così: mettere il rossetto richiede la massima precisione per una bocca tutta da baciare.

Le difficoltà aumentano se il colore del lipstick è scuro, mentre più facile sarà con le tonalità nude o chiare. Stesso discorso vale con la tipologia e il finish del prodotto che possono semplificare o complicare il lavoro.

Vediamo passo per passo tutti i trucchetti che ci fanno evitare sbavature e ne incrementano la durata:

  1. Fare uno scrub per eliminare pellicine e cellule morte. Partire da una base morbida e levigata permette infatti al colore di stendersi in maniera omogenea, di fissarsi meglio e di durare di più. Potrete creare uno scrub fai da te con comuni ingredienti della dispensa, i più comuni sono quelli a base di miele e zucchero o caffè. Oppure potrete dare un’occhiata agli scrub più golosi del momento, come a quelli stick da mettere in borsa e portare in viaggio.
  2. Idratare le labbra con un balsamo, una maschera specifica o anche facendo un impacco con degli ingredienti che abbiamo tutti in casa (miele, olio di cocco, olio d’oliva…). Questo evita che il rossetto possa seccare le labbra e finire nelle pieghette creando antiestetiche macchie di colore.
  3. Il primo passaggio fondamentale è creare una base impeccabile che permetta al rossetto di fissarsi al meglio sulle nostre labbra. Per prima cosa, quando stendiamo il nostro abituale fondotinta, assicuriamoci di sfumarlo anche sulle labbra, compresi i bordi e gli angoli della bocca. In seguito tamponiamo un velo leggero di cipria fissante.
  4. La preparazione delle nostre labbra all’applicazione del rossetto non termina qui. Procediamo quindi con stendere sul bordo labiale un correttore color albicocca e di sfumarlo verso l’interno della bocca. Questo è il segreto che ci permette di strutturare meglio il contorno e di creare una sorta di “barriera” per il rossetto che andremo ad applicare.
  5. In alternativa un buon metodo per fissare il rossetto per ore consiste nell’adoperare un primer specifico per le labbra. Proprio come i primer per il viso o per gli occhi, il primer per le labbra contribuisce a creare una vera e propria base sulla quale il rossetto si aggrappa senza rovinarsi facilmente.
  6. Delineare il contorno delle labbra, e l’interno, con una matita il più possibile simile al colore del rossetto, o in alternativa della propria tonalità delle labbra. La matita serve non solo per mettere in risalto il disegno delle labbra, ma anche per fissare il rossetto. Un altro trick è quello di utilizzare delle matite labbra trasparenti che minimizzano le sbavature di lucidalabbra e rossetti, creando una barriera incolore.
  7. Per incrementare la durata del rossetto si può ricorrere ad un vecchio trucchetto tutt’ora in uso dai make up artist: si tratta di tamponare le labbra con una velina dopo la prima applicazione, spolverare questa velina con abbondante cipria e ripetere nuovamente l’applicazione del colore. Molti preferiscono applicare la cipria direttamente sulle labbra tra una passata e l’altra. In questo caso il rossetto risulterà “fissato” e si eviteranno anche sbavature.
  8. Naturalmente, prediligere tinte e formulazioni matt permette di contare su una durata maggiore rispetto ai rossetti cremosi.
CONDIVIDI